Fetta paradiso, la merenda fresca con latte e miele

Ingredienti per il pan di spagna
60 g di farina
25 g di amido di mais
1 pizzico di sale
3 g di lievito per dolci vanigliato
2 uova medie
60 g di zucchero
la scorza di 1/2 limone grattugiato
20 g di burro fuso (e freddo)

Ingredienti per la crema al latte e miele
250 ml di latte fresco (intero)
15 g di amido di mais
1/2 fialetta di aroma di vaniglia
100 ml di panna fresca
1 cucchiaio abbondante di daDA Miele di acacia
Zucchero a velo q.b.

Procedimento
Per cominciare, setacciate e mescolate gli ingredienti in polvere: la farina, l’amido, il sale e il lievito, e tenete da parte.
Montate 1 uovo intero con 1 tuorlo (senza gettare l’albume che avete provvisoriamente scartato). Aggiungete a pioggia lo zucchero, la scorza del limone grattugiato e la fialetta di vaniglia. Procedete fin quando il composto non risulterà omogeneo e cremoso.
Aggiungete poco per volta la farina e l’amido.
Ora montate a neve l’albume tenuto da parte ed incorporatelo al vostro composto con movimenti leggeri, dal basso verso l’alto.
Aggiungete il burro.
A questo punto, imburrate i bordi di una teglia rettangolare, spolverate un po’ di farina e versate il vostro intero composto.
Lasciate cuocere in forno statico e preriscaldato, a 180 gradi per 30 minuti.

Nel frattempo, preparate la crema al latte e miele: versate il latte e l’estratto vaniglia in un pentolino. Cuocete a temperatura bassa, mescolando con una frusta. Aggiungete a pioggia l’amido di mais, portate ad ebollizione fin quando la crema non si sarà addensata. Togliete il pentolino dal fuoco e lasciate raffreddare la crema, mescolando di tanto in tanto. Una volta fredda, coprire con della pellicola a contatto e riporre in frigorifero.
Intanto montate la panna ed aggiungete al suo interno il daDA Miele di acacia. Unite le due creme, con movimenti leggeri dal basso verso l’alto facendo attenzione che la panna non smonti.

Quando il pan di spagna sarà pronto e freddo, tagliatene delle fette rettangolari e farcite ogni fetta con la crema paradiso, al latte e miele. Terminata la farcitura, spolverate ciascuna fetta con lo zucchero a velo. La vostra “fetta paradiso” è pronta!

Post Scriptum
L’aggiunta di fragole o frutti di bosco è opzionale.

Photo: TYLER COLEMAN

Crema Budwig, la colazione perfetta per fare il pieno di energie

La crema Budwig è uno dei piatti che fanno parte del regime alimentare messo a punto dalla dott.ssa Catherine Kousmine allo scopo di migliorare le risposte del sistema immunitario ed aiutare a prevenire e combattere malattie autoimmuni o legate a squilibri dell’organismo (maggiori info sul sito www.kousmine.org).

La crema Budwig, nella fattispecie, è considerata una pietanza completa in grado di fornire al nostro organismo la giusta quantità di energie di cui ha bisogno per poter affrontare la giornata.
La ricetta, sulle prime, potrebbe essere considerata troppo “impegnativa” per poter essere preparata a colazione. In realtà, seppur ricca di ingredienti diversi, la sua preparazione consta di pochi e semplicissimi passaggi.

Ingredienti
1 cucchiaio di cereali integrali
1 cucchiaio di semi oleaginosi (lino, sesamo, girasole o zucca)
1 cucchiaio di nocciole, mandorle o noci
1 cucchiaino di miele (consigliamo melata di bosco o acacia)
1 frutto di stagione
1/2 limone
125 gr di yogurt biologico vaccino o di soia

Procedimento
Tagliate la frutta in piccoli pezzi e ricopritela col succo di mezzo limone. Lasciate riposare. Nel frattempo tritate finemente (con l’aiuto di un mixer o macina caffè) i semi e la frutta secca.
Ora tritate anche i cereali integrali. Versate tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola, aggiungendo lo yogurt e il miele. A questo punto non resterà che mescolare bene il tutto e consumare il pasto.
È importante che gli ingredienti vengano tritati sul momento perché non perdano le loro proprietà benefiche.

Esistono diverse versione di questa ricetta, come sempre vi consigliamo di fare riferimento al vostro medico curante per sapere cosa è più adatto a voi in base al vostro quadro clinico.

Photo: Yanina Trekhleb

Ricette semplici per pasti estivi

La grande ondata di calore che sta attraversando la penisola italiana mette a dura prova il nostro organismo. In molti casi il caldo eccessivo ci rende deboli, inappetenti o quantomeno piuttosto reticenti all’idea di tenere accesi forno e fornelli troppo a lungo per preparare qualcosa di caldo da mangiare.
Per fronteggiare questa situazione di disagio, medici e nutrizionisti ci suggeriscono di prediligere cibi ricchi di vitamine e sali minerali (come frutta e verdura) e di evitare quelli particolarmente grassi o salati.
In questo articolo vogliamo proporvi qualche idea: piatti freschi ma appetitosi il cui minimo comun denominatore sarà il miele.

Bruschette gorgo, fichi e melata di bosco

Ingredienti
1 baguette
200 g di gorgonzola
50 g di burro
3 fichi
melata di bosco q. b.
zucchero q. b.
pepe q. b.

Procedimento
Affettate la baguette realizzando delle fette che abbiano uno spessore di almeno 2 o 3 cm. Lasciate tostare il pane su una piastra o griglia preriscaldata per qualche minuto.
Nel frattempo versate in una ciotolina il gorgonzola e il burro e mescolateli tra di loro fino ad ottenere una crema uniforme.
Spalmate il composto su ciascuna fetta di pane ancora caldo e lasciate raffreddare.
A questo punto tagliate i fichi. In una padella versate un abbondante cucchiaio di melata di bosco, uno di zucchero e aspettate che i due ingredienti inizino a sciogliersi. A questo punto adagiate con attenzione i fichi e lasciate che caramellino per qualche minuto da entrambi i lati.
Ora potete adagiare un fico caramellato su ogni fetta di pane e gorgonzola. Per completare il piatto, aggiungete a pioggia un pizzico di pepe nero.

Photo: Jez Timms

Insalata di pere, ricotta e miele di acacia

Ingredienti
4 pere
150 g di ricotta salata
1 cetriolo
1/2 limone
miele di acacia q. b.
olio evo q. b.
sale e pepe q. b.

Procedimento
In una pirofila adagiate le pere tagliate a fette sottilissime.
Dopo averlo privato della buccia, aggiungete anche un cetriolo tagliato a dadini. Tagliate allo stesso modo anche la ricotta stagionata. A parte preparate un dressing a base di olio, limone e miele. È sufficiente mescoliate tra loro il succo di mezzo limone, un cucchiaio d’olio evo, un cucchiaino di miele di acacia e un pizzico di sale e pepe. Girate energicamente e condite la vostra insalata di frutta, verdura e formaggio.

Photo: Monika Grabkowska

Petto di pollo con senape e miele di tarassaco

Ingredienti
4 fettine di pollo
1 cucchiaino di olio evo
1/2 limone
1 cucchiaino di senape dolce
1 cucchiaino di miele di tarassaco
sale e pepe q. b.

Procedimento
Su una piastra preriscaldata adagiate le fettine di pollo e lasciatele cuocere fin quando non si sarà formata su entrambi i lati una crosticina dorata.
Nel frattempo preparate il dressing: mescolate energicamente tra loro un cucchiaino di olio evo, il succo di mezzo limone, un cucchiaino di senape dolce e un cucchiaino di miele di tarassaco.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo, versatelo sulle fettine di tacchino ancora sulla piastra. Il miele caramellerà in pochi secondi e l’intero dressing saprà arricchire il sapore delicato della carne bianca. Chiudete il piatto con un pizzico di sale e pepe.

Photo: Dan Gold

Pancake al miele

pancake sono un dolce tipico della cucina americana. Normalmente vengono consumati a colazione, accompagnati da ciuffi di panna montata o guarniti con un cucchiao di sciroppo d’acero. Simili a delle crêpe ma più spesse, queste frittelle in realtà possono essere preparate o guarnite in infinite combinazioni di sapori. Con la ricetta di oggi, vogliamo proporvene qualcuna così che possiate coccolarvi o stupire i vostri ospiti con una ricetta diversa ad ogni occasione. L’ingrediente “speciale” che abbiamo scelto per voi – ovviamente – è il daDA miele.

Pancake al miele
Ingredienti:
– 125 g di farina (per una farina eccellente, vi consigliamo il Molino di Casalborgone).
– 3 uova piccole
– 200 ml di latte fresco
– 1 bustina di lievito per dolci (6 g)
– 15 g di zucchero
– 1 pizzico di sale
– burro q. b.

Procedimento:
Sbattete le uova insieme allo zucchero, avendo cura di creare un impasto omogeneo.
Aggiungete la farina a pioggia (meglio se setacciata), un pizzico di sale e il lievito. Quindi versate il latte, continuando a mescolare il composto con cura. Una volta ottenuto un impasto liquido ma omogeneo (senza grumi), lasciate riposare per 5 minuti.
Nel frattempo adagiate una noce di burro in una padella antiaderente. Quando si sarà sciolto, versate 3 o 4 cucchiai di composto.
Lasciate cuocere per 3 minuti. Quando in superficie si saranno create delle bollicine, girate e lasciate cuocere il secondo lato.

Una volta pronti i vostri pancake, lasciate spazio alla vostra creatività! Per la guarnizione a base di miele, vi consigliamo i seguenti abbinamenti:
– 1 cucchiaio di miele di acacia con nocciole intere (per info costi e spedizioni, info@dadamiele.it)
– 1 cucchiaio di miele di acacia e frutti rossi
– 1 cucchiaio di melata di bosco e mandorle tritate
– 1 cucchiaio di miele di castagno, pere e noci sbriciolate

Quale variante vi ispira di più?

Torta soffice con copertura al miele

Come preparare una torta semplice e profumata!

Occorrente:
– 250 gr. farina
– 4 uova
– 60 gr. burro
– 400 gr. miele
– 100 gr. noci tritate finemente
– 1/2 bicchierino rum

Preparazione:
In una ciotola versare 300 gr di miele, unire i tuorli ed il burro a temperatura ambiente. Unire la farina, le noci ed il rum. Mescolare bene fino a completo scioglimento del burro e incorporare gli albumi montati a neve. Imburrare ed infarinare uno stampo rettangolare e versare il composto livellandolo bene. Cuocere a 180 C° per circa 30 minuti. Farlo raffreddare e sformarlo posizionandolo su un piatto da portata. Nel frattempo preparare la salsa al miele mettendo in un pentolino il miele rimasto con 2 cucchiai di acqua. Fare sciogliere su fuoco dolce e cospargere il dolce.